2B Liceo Scientifico - FISICA a.s. 2021-2022

bottom

"Una legge fisica Ŕ una regolaritÓ della natura esprimibile in forma matematica" (Richard Feynman, USA 1918-1988)

la stella nascosta di Samuel Loyd (pdf)

- - -

DaD - Didattica a Distanza 2021-2022

GOOGLE CLASSROOM: codice corso 2B FISICA: 6q45uuz
(utilizzare le credenziali di Google Suite già fornite dal liceo - tutorial come iscriversi)


profili GeoGebra 2B (link)

elenco di possibili domande di teoria (pdf)

Calcolatrici ammesse esame di stato (nota MIUR - circolare 105)

rappresentazione cronologica dell' ECUMENE (link)

 

bottom

top


CAP.6 la VELOCITA' - CAP.7 l'ACCELERAZIONE


TEST1: un esercizio di conversione tra m/s e km/h (link)

grafico della legge oraria del Moto Rettilineo Uniforme (M.R.U.)

------------------------------

il MOTO RETTILINEO UNIFORME (M.R.U.)

------------------------------

il MOTO RETTILINEO UNIFORMEMENTE ACCELERATO (M.R.U.A.)

il problema del piccolo Gauss sulla somma dei numeri da 1 a 100 [idea che utilizziamo per ricavare la velocità media in un M.R.U.A. (pag.242)]

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

il MOTO di CADUTA LIBERA

sì, ma libera da cosa?



il MOTO di CADUTA LIBERA sulla LUNA - Cpt. Scott, missione apollo 15, luglio 1971

TEST 2: un esercizio interattivo sul MOTO di CADUTA LIBERA (link)

- - -

Esercitazione sui moti rettilinei M.R.U. e M.R.U.A.   -    Soluzioni (pdf)

------------------------------

bottom

top


CAP.8 il MOTO in DUE DIMENSIONI

att.: posizione, spostamento, velocità e acceletazione sono grandezze vettoriali

il vettore spostamento  -   protocollo di costruzione

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Principio di composizione dei moti galileiano: “Un mobile animato simultaneamente da più moti
assume in ogni istante la posizione che avrebbe se i moti invece che simultanei fossero successivi
ciascuno per lo stesso intervallo di tempo

ovvero: "i moti lungo l'asse x e lungo l'asse y sono indipendenti e la loro composizione fornisce il moto bidimensionale complessivo"

PRINCIPIO di COMPOSIZIONE dei MOTI: "Lo spostamento totale è la somma vettoriale degli spostamenti che avvengono indipendentemente in ognuna delle dimensioni. la velocità totale è la somma vettoriale delle velocità e così anche l'accelerazione"

un esempio di composizione di moti (link pearson)

- - -

MOTO DI UN PROIETTILE

 

Lancio orizzontale di un proiettile (link GeoGebra)

TEST 3: lancio orizzontale di un proiettile (link)

Lancio orizzontale di un proiettile 3D (link GeoGebra)

- - -

La Traiettoria di un proiettile (link GeoGebra)

TEST 4: la traiettoria di un proiettile (link)

- - -

Laboratorio di fisica: Simulatore del moto di un proiettile (link PHET)

- - -

MOTO CIRCOLARE UNIFORME - M.C.U.

scheda di lavoro sulla misura degli angoli in gradi e radianti (pdf)

Moto Circolare Uniforme - la velocitÓ Ŕ tangenziale (link GeoGebra)

Moto Circolare Uniforme - l'accelerazione Ŕ centripeta (link GeoGebra)

- - -

David e Goliath (link video)

TEST 5: la fionda di David (link)

- - -

FORMULARIO cinematica moti rettilinei e moti piani (pdf)

- - -

Esercitazione sui moti in due dimensioni cap.8   -    Soluzioni (pdf)

- - -

il MOTO ARMONICO

il MOTO ARMONICO è il movimento della proiezione di un punto che si muove di Moto Circolare Uniforme su un diametro della circonferenza

1. Scheda di lavoro con GeoGebra sul MOTO ARMONICO (pdf)

VIDEO TUTORIAL della costruzione sul Moto Armonico (thanks to Ma.Fa.)

 

 

il Moto Armonico e le sue componenti:

in un moto ARMONICO la accelerazione è direttamente proporzionale allo spostamento dalla posizione di equilibrio e ha verso opposto

- - -

PHET COLORADO: il noto armonico dello Skateboard (simulazione PhET)

il moto armonico con le molle (simulazione PhET)

MOTO ARMONICO - i vettori 1 (link GeoGebra)

MOTO ARMONICO - i vettori 2 (link GeoGebra)

 

bottom

top


CAP.9 i PRINCIPI della DINAMICA

“Nello studio della fisica, il principio d’inerzia e il concetto di forza sono stati, storicamente, due degli scogli più duri per gli studenti[…]. Non è sorprendente che il problema didattico in questo campo sia così difficile da risolvere, se si tiene conto di quanto tempo fu necessario all ’inizio alla mente umana per chiarire questi aspetti dei fenomeni naturali. Coloro che affrontano tale studio per la prima volta devono sempre esaminare di nuovo almeno alcuni degli ostacoli e delle difficoltà originali.” [Arons, 1992]

- - -

 

bottom

top


 

bottom

top