ERRORI di misura

 

«EVER TRIED. EVER FAILED. NO MATTER. TRY AGAIN. FAIL AGAIN. FAIL BETTER.»

«Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.» Samuel Beckett (IR, 1906-1989)

- - -

STRUMENTI di MISURA

1. PORTATA di uno strumento: è il valore massimo di una grandezza che lo strumento può misurare

2. SENSIBILITA' di uno strumento: è la minima variazione di grandezza che lo strumento è in grado di misurare

3. PRONTEZZA di uno strumento: è la rapidità con cui lo strumento risponde ad una variazione della grandezza che sta misurando

 

NON possiamo conoscere il valore esatto di una grandezza, ma solo quello più attendibile

«TUTTE LE MISURE IN FISICA SONO SOGGETTE AD APPROSSIMAZIONE»

Gli ERRORI di misura sono inevitabili, ed è importante sapere quanto influiscono sul risultato:


4. ERRORI SISTEMATICI: avvengono sempre nello stesso verso o sempre per eccesso o sempre per difetto

5. ERRORI CASUALI: influenzano il risultato di una misura in modo imprevedibile a volte per eccesso a volte per difetto

 

6. INCERTEZZA in una misura singola:

x= valore misurato ± sensibilitÓ dello strumento

 

7. INCERTEZZA in una misura ripetuta:

x= valore medio delle misure effettuate

 

8. ERRORE assoluto:

e= (valore misurato massimo - valore misurato minimo) / 2

 

.

 

.